AZIENDA AFFIDABILE

Un’azienda si può considerare “Affidabile”, e ottenere il bollino con il trifoglio viola se può garantire:​ - Contratti sicuri. Le aziende che hanno rapporti diretti con i consumatori, che offrano servizi o vendano prodotti, molto spesso ricorrono a contratti pro-forma che possono, quando non sono oggetto di apposito approfondimento, risultare – anche senza consapevolezza da parte del management – lesivi di taluni diritti di chi prenota e/o acquista. Senza entrare nel delicato ambito delle clausole vessatorie, anche al di fuori della vera e propria “vessatorietà”, si può perdere di vista che il consumatore è sempre il contraente debole e, come tale, deve essere tutelato prima di tutto contrattualmente, altrimenti l’azienda rischia di commettere degli illeciti.​ - Informative trasparenti. A partire dall’informativa privacy, tema molto sentito alla luce dell’impatto del GDPR nel nostro Paese, fino alle specifiche informative di settore (es. provenienza dei prodotti, ecc. ecc. nel settore agroalimentare) e alle istruzioni per l’uso. Oggi il consumatore riceve, e può accedere, a moltissime informazioni soprattutto tramite il web e, perciò, si aspetta – e spesso sono le leggi speciali ad imporlo – di ricevere dalle aziende a cui si rivolge informazioni corrette. Per quanto attiene più strettamente alla privacy, dopo i recenti scandali di profili ed identità digitali violate e le stesse ammissioni di alcuni colossi dei social network circa una gestione disinvolta delle informazioni avute dai clienti, c’è sempre più attenzione da parte di tutti. ​ - Rapporti con i clienti efficienti. Il customer care ha goduto di grande sviluppo nel nostro Paese negli anni novanta e primi duemila dopodiché si è troppo spesso delegato queste attività a società di servizi terze. A prescindere dalla circostanza secondo la quale le aziende gestiscano internamente, o meno, i rapporti con i loro clienti, è indispensabile offrire un servizio di qualità e quindi è necessario che attivino un servizio in cui vi siano persone che rispondono e interagiscono con la clientela anziché rigidi e limitati risponditori automatici. Chi si occupa dei clienti deve conoscere perfettamente i servizi e/o prodotti venduti dalla propria azienda e poter adottare tutti gli interventi necessari (anche tecnici, qualora del caso).​ ​

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi