AZIENDA 4.0

Un’azienda si può considerare “4.0”, e ottenere il bollino con il trifoglio blu se può garantire:​ ​ - Sito internet intuitivo e performante per l’utente. Ogni consumatore, ormai, si attende di trovare un sito internet con dominio facilmente ritracciabile che richiami all’azienda con cui intende entrare in contatto o con la quale ha già stipulato un contratto. Un sito internet istituzionale fruibile e performante che permetta di conoscere tutti i recapiti dell’azienda, la mission e i prodotti o servizi venduti è il miglior biglietto da visita – più efficace delle più costosa campagna di digital adversiting.​ - Utilizzo social network con scopo informativo. Allo stesso tempo, una tendenza ormai trasversale, a livello generazionale, è quella di seguire la pagina Facebook o divenire follower dell’azienda che produce o offre servizi a cui siamo interessati. È un modo per i consumatori di sentirsi vicini al brand e conoscere meglio l’impresa. Sempre più spesso, però, i consumatori si aspettano che pagine social sia una specie di help desk a cui rivolgersi, magari anche in chat, per avere info urgenti e assistenza specifica. È bene tentare di non deludere tali aspettative, altrimenti si rischia di perdere il cliente più che il “like”.​ - Corretta e trasparenze cookie policy. Altro tema di particolare attualità: siamo tutti terrorizzati dall’utilizzo dei nostri dati di navigazione, perciò, sempre più spesso il consumatore c.d. “evoluto” si accerta non solo che il sito internet delle aziende lo avverta che adotta cookie ma va a leggere l’informativa. L’azienda deve farsi trovare pronta ad offrire le necessarie garanzie.​ ​ ​ ​

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi